7IV04949.jpg
©Pango Visual
Avventura 5Un treno chiamato meraviglia

Di villaggio in villaggio sul Treno delle Meraviglie

C’è un treno magico nella Valle della Roya. Partendo da Nizza, il Train des Merveilles, dal nome appropriato, si snoda attraverso le montagne fino a Tende. Arroccato in alto o immerso nelle valli, ogni villaggio lungo il percorso è una fuga da non perdere. Sulla costa o nel cuore del Parco del Mercantour, questo capolavoro ferroviario si snoda tra viadotti e gallerie.
tra viadotti e gallerie per offrirvi una vista mozzafiato sull’altopiano.

DurataInizioLivelloStagione ideale
2 giorniNizzaAccessibileDa maggio a ottobre

Perché ci piace?

Un viaggio straordinario, uno dei paesaggi ferroviari più belli d’Europa.

Panorami mozzafiato senza il minimo sforzo.

Villaggi pittoreschi, sentieri escursionistici, musei, monumenti, artigiani locali…

Giorno 1

Da Nizza a Tende via Saorge

Il vostro straordinario viaggio attraverso le valli della Bévéra e della Roya inizia a Nizza. Salite a bordo del Train des Merveilles e scegliete le vostre fermate lungo il percorso. Vivete la dolce vita a Sospel, perdetevi negli uliveti di Breil-sur-Roya, ma soprattutto non perdetevi Saorge. Questo villaggio in stile tibetano, aggrappato alla montagna, vi farà desiderare che il tempo si fermi. Passeggiate lungo le sue stradine acciottolate fino al monastero, una vera e propria perla. Questo monumento tutelato, ancora abitato, è stato trasformato in una residenza per artisti.

Come visiterete il villaggio? In modo classico con una guida o in modo esplorativo con My Explore Bag? Questo zaino divertente e ingegnoso trasformerà la vostra visita. Con sfide, quiz, indovinelli, domande di orientamento e di osservazione, sarà sicuramente una visita memorabile! Una volta terminata l’esplorazione, prendete il treno per tornare a Tenda e al suo Musée des Merveilles. Scoprite la storia naturale, l’archeologia, l’arte e le incisioni rupestri della regione del Mont Bégo. Pernottamento in loco o a St Dalmas de Tende.

Giorno 2

I tesori di Tenda

Benvenuti a Tenda! Riuscite a sentirne il profumo? C’è una ventata di Italia nell’aria intorno a Tenda. Questo incantevole villaggio medievale, costruito sulle pendici delle montagne, vanta un’ampia vista sulla valle. Se siete amanti dell’arte barocca o semplicemente curiosi, fermatevi alla Collégiale Notre Dame de l’Assomption. Con o senza My Explore Bag, non rimarrete delusi.

Avete voglia di un po’ di altezza? La via ferrata dei Comtes Lascaris, arroccata sopra il villaggio, è aerea ma non difficile. Perfetta per un’introduzione! Se preferite la terraferma a scale, ponti di scimmie e zip-line, optate per un’escursione. La breve passeggiata al Monument de l’Aigle (45 minuti) o l’anello di Boselia (circa 3 ore) sono accessibili a tutti e offrono una bella vista sul villaggio.

Piccoli gesti e buoni riflessi

Prendere il treno è sempre una buona idea. In media, si emettono 30 volte meno gas serra rispetto a chi viaggia da solo in auto!

Per continuare nella giusta direzione, portate con voi tutti i rifiuti, preferite le bottiglie d’acqua a quelle di plastica e optate per un piccolo ristorante locale: fa bene all’economia locale.
È un bene per l’economia locale.

I nostri buoni indirizzi

La Fée Capeline a Tende

99 Av. du 16 Septembre 1947, Tende.

Ristorante La Margueria a Tende

19 Av. du 16 Septembre 1947, Tende

Ceramica Lull a Tende

7 Av. du 16 Septembre 1947, Tende

La Petite Épicerie a Saorge

68 Rue Tenente Jean Revelli, Saorge

Chiudere