© Drone De Regard Vincent Jacques

Sulle orme dei Romani

Un vasto patrimonio antico

Numerose sono le testimonianze del glorioso Impero che i Romani hanno lasciato nel territorio di Mentone, Riviera & Merveilles. Tra queste, il Trofeo delle Alpi (Trofeo di Augusto) o la Via Julia Augusta sono senz’altro gli esempi più belli. Così in questa regione, i Romani hanno lasciato in eredità un vasto patrimonio, componente rilevante della sua identità che si confonde oggi con l’ambiente circostante e con la cultura locale e dà immenso piacere agli appassionati di Storia.

Il Trofeo delle Alpi (Trofeo di Augusto)

Simbolo della gloria imperiale

Sulle alture di Monaco si trova l’antico confine tra Gallia e Italia. Lì si erge il Trofeo delle Alpi, alto 35 metri. Celebra simbolicamente l’unità e la potenza dell’Impero dopo la vittoria definitiva sulle 45 tribù alpine di Ottavio, nipote di Cesare e futuro imperatore Augusto. Edificato vicino a un santuario dedicato a Eracle Monoikos, incarna il desiderio di far assurgere il futuro imperatore al rango di divinità.

Una via diventata

itinerario di notevole interesse

Rinato grazie alla volontà sia della Francia sia dell’Italia, l’itinerario romano transfrontaliero più famoso al mondo è oggi protetto come un gioiello ancestrale che rivela agli appassionati del patrimonio la sua preziosità. Il tracciato attraversa il territorio dell’Agglomerato della Riviera francese passando per La Turbie, Beausoleil, Roquebrune-Cap-Martin e Mentone. La Via Julia Augusta fa ormai parte delle strade a tema che permettono di scoprire la Storia della nostra regione.

Il colle di Tenda:

un importante luogo di transito

Confine naturale tra il Piemonte italiano e il dipartimento delle Alpi-Marittime, la parte meridionale della catena alpina è stata un luogo di transito importantissimo per le popolazioni di ogni epoca, ciò malgrado l’alta quota. Situato su una strada diretta tra la pianura padana e la costa mediterranea, il colle di Tenda rappresenta uno degli itinerari transalpini del dipartimento più noti dall’epoca medioevale.

Un giro al museo

Potrai impararne di più sull’occupazione romana del colle di Tenda durante una visita al museo delle Meraviglie di Tenda.

Viabilità in Val Roya

Come certamente sai, la tempesta Alex ha duramente colpito il nostro territorio il 2 ottobre 2020. Richiamiamo la tua attenzione sul fatto che alcuni accessi ai comuni della Val Roya sono stati duramente colpiti. Al fine di garantirti un’esperienza ottimale qualora ti rechi nella parte centrale e settentrionale del territorio, ti raccomandiamo fortemente di informarti prima presso il punto informativo turistico di Tenda: 0033 4 83 93 98 82 o tende-tourisme@menton-riviera-merveilles.fr.
Alcuni link utili per gli accessi ai sentieri:

Ti ringraziamo per la comprensione e ti auguriamo un piacevole soggiorno nel nostro territorio.

I nostri suggerimenti