© Vallee Pango Visual1 | Pango Visual

Un borgo al giorno

Una giornata a...

Voglia di scappare nelle valli Roya e Bevera?

Grazie al Treno delle Meraviglie in servizio sulla linea Nizza-Tenda, fa’ tappa in uno (o più) dei borghi che si susseguono lungo il percorso. Ogni borgo ha la propria storia da raccontare!

Esplora i loro tesori nell’arco di una giornata.

Breil-sur-Roya

Un gioiello nel cuore degli oliveti

Breil-sur-Roya si estende a semicerchio ai piedi di uno sperone roccioso con uno specchio d’acqua a livello inferiore alla strada e dei terrazzamenti coltivati a olivo. Tutto qui richiama la Liguria del XVI secolo: il colore degli intonaci, le viuzze con arcate, i santuari, le cappelle e i lavatoi, il forno comunale e soprattutto la chiesa di Santa Maria in Albis in stile barocco con i suoi organi storici.
Ti spieghiamo come scoprire Breil-sur-Roya a piedi o in bici in un giorno.

Saorge

Tra cielo e terra

Aggrappato a pareti rocciose, il borgo di Saorge interamente pedonale si può scoprire attraverso viuzze acciottolate che salgono fino al monastero. Un luogo fuori dal tempo che invoglia a gironzolare molto lontano dal caos quotidiano e che viene di conseguenza spesso paragonato a un villaggio tibetano!

Ti spieghiamo come scoprire Saorge a piedi o in bici in un giorno.

La Brigue

La perla isolata della Valle

Va a zonzo nelle viuzze medievali del borgo: sarai trasportato indietro nel tempo con la scoperta dei resti del castello dei Lascaris come momento clou della visita. Non perderti assolutamente il suo tesoro soprannominato la piccola Sistina delle Alpi: la Cappella della Madonna delle Fontane, una sontuosa cappella ricca di colori…

Ti spieghiamo come scoprire La Brigue a piedi o in bici in un giorno.

Nos suggestions