Vue Saorge

Monumento ai caduti

Sito e monumento storici, Patrimonio militare, Cimitero militare e memoriale, XX secolo A Saorge

  • Questo monumento, realizzato grazie ad una sottoscrizione pubblica, contiene i nomi dei saorgiani morti durante la prima guerra mondiale.

  • Un piccolo bacino a getto d’acqua è posto ai piedi della rocca. Il complesso è circondato da proiettili di artiglieria pesante ad alta potenza, collegati tra loro da una catena di bronzo. Nel 1946, i nomi del tenente Jean Revelli, ucciso a capo della sua sezione di tiratori marocchini, di Louis Perissol, morto in deportazione a Mathausen, e di Joseph Pastorelli, fucilato dai nazisti a Valensole, sono aggiunti al monumento, e quelli dei Saorgiani morti a Torino durante la loro evacuazione...
    Un piccolo bacino a getto d’acqua è posto ai piedi della rocca. Il complesso è circondato da proiettili di artiglieria pesante ad alta potenza, collegati tra loro da una catena di bronzo. Nel 1946, i nomi del tenente Jean Revelli, ucciso a capo della sua sezione di tiratori marocchini, di Louis Perissol, morto in deportazione a Mathausen, e di Joseph Pastorelli, fucilato dai nazisti a Valensole, sono aggiunti al monumento, e quelli dei Saorgiani morti a Torino durante la loro evacuazione forzata nel dicembre 1944.
  • Lingue parlate

    • Francese
I nostri suggerimenti