© Isabelle Fabre

Mercantour

Roya Bévéra
Un territorio unico e protetto

Unico! Non c’è aggettivo migliore per descrivere la ricchezza delle valli Roya & Bevera. La natura ha regalato a questo territorio ciò che possiede di più bello: fauna, flora, paesaggi vari dal mar Mediterraneo alle vette alpine più alte. Nel cuore delle valli, il Parco nazionale del Mercantour, vasto territorio protetto, offre opportunità di escursioni e passeggiate come da nessuna altra parte. Una destinazione 100% green!

MercantourMercantourMercantour

Treno delle Meraviglie

Sali per un viaggio… meraviglioso!

Via di comunicazione da circa cento anni, la linea ferroviaria collega Nizza con Cuneo. Considerato uno dei percorsi più suggestivi al mondo, attraversa le valli e montagne della Val Roya. Sospel, Breil, Saorge, Fontan, La Brigue o Tenda sono serviti dal treno delle Meraviglie. Vertiginosi strapiombi, impressionante dislivello tra mare e montagna hanno dato molto filo da torcere agli ingegneri e architetti: circa cento gallerie, alcune delle quali in curva o elicoidali, permettono al treno di percorrere un dislivello in salita eccezionale. Dall’asprezza del territorio nacque la bellezza: spettacolari vedute dalla cima dei viadotti! Magnifico e autentico modo di attraversare i borghi situati nelle valli delle nostre montagne! Attenzione alla partenza!

Viabilità in Val Roya

Come certamente sai, la tempesta Alex ha duramente colpito il nostro territorio il 2 ottobre 2020. Richiamiamo la tua attenzione sul fatto che alcuni accessi ai comuni della Val Roya sono stati duramente colpiti. Al fine di garantirti un’esperienza ottimale qualora ti rechi nella parte centrale e settentrionale del territorio, ti raccomandiamo fortemente di informarti prima presso il punto informativo turistico di Tenda: 0033 4 83 93 98 82 o tende-tourisme@menton-riviera-merveilles.fr.
Alcuni link utili per gli accessi ai sentieri:

Ti ringraziamo per la comprensione e ti auguriamo un piacevole soggiorno nel nostro territorio.

Il parco nazionale del Mercantour

un tesoro da preservare per le future generazioni!

Territorio protetto, accessibile a tutti, il Parco del Mercantour ospita una fauna e una flora straordinarie sia per la loro diversità… che per la loro fragilità. Riguardo al paesaggio, deve il suo carattere unico alla disposizione a gradini della sua vegetazione. Dagli olivi della val Bevera ai larici della valle di Valmasque fino agli scenari pietrosi e alpini del Monte Bego, per l’escursionista il viaggio si compie osservando il paesaggio. Riguardo alla flora, 2400 specie sono state censite. A primavera, sassifraghe dai molteplici fiori, semprevivi, sileni acaulis, genziane offrono una miriade di colori e odori ai visitatori. Riguardo alla fauna, aquile, fagiani di monte, lepri bianche, ermellini e tanti altri animali popolano il parco. Escursionisti, aprite bene gli occhi! Stambecchi e marmotte si lasciano osservare facilmente. Bastano un po’ di pazienza e di silenzio. Ricordi magici per i bambini.

I nostri suggerimenti