Casale di Libre

Sito e monumento storici, Patrimonio storico, Città/villaggio, Ville d'art et d'histoire A Breil-sur-Roya

  • Questa frazione di circa 80 abitanti si trova a 600 metri di altitudine ed è rinomata per la coltivazione dei suoi ulivi.
    Nel 1947, tutti gli spostamenti avvenivano a piedi, a dorso di asini, di muli o di uomini.

  • Le colture principali erano l’olivo, la vite, la lavanda.
    Molti Librasques venivano a lavorare nei cantieri della valle.
    Il restauro degli edifici sinistrati dalla guerra è stato effettuato e controllato in «Lavori d’Ufficio» dallo Stato: Servizio della ricostruzione, seguito tecnico del signor COTTO, architetto.
    In attesa della strada, era stato installato un cavo per montare i materiali.
  • Lingue parlate

    • Francese
I nostri suggerimenti