img-name-mising

Stazione ferroviare di Saint-Dalmas de Tende

Sito e monumento storico, Patrimonio storico, Abitazione, Ville d'art et d'histoire, Neoclassico A Tende
  • Stazione costruita all'inizio del XX secolo.
    C'erano più di 13 binari per il trasporto di merci in treno verso le regioni italiane del Piemonte e della Liguria.
    L'edificio è chiuso, ma la stazione è in funzione.

  • L'imponente stazione di Saint-Dalmas-de-Tende fu costruita dalle ferrovie italiane per conto di Mussolini. Il dittatore aveva una casa di campagna a Saint-Dalmas, visibile dalla stazione.

    La stazione di confine fu inaugurata nel 1928 in occasione dell'apertura della linea ferroviaria Nizza-Coni. Divenne francese quando Tende e La Brigue entrarono a far parte della Francia nel 1947.

    Il fabbricato passeggeri, un enorme edificio in pietra oggi abbandonato e con ingressi murati, deve il...
    L'imponente stazione di Saint-Dalmas-de-Tende fu costruita dalle ferrovie italiane per conto di Mussolini. Il dittatore aveva una casa di campagna a Saint-Dalmas, visibile dalla stazione.

    La stazione di confine fu inaugurata nel 1928 in occasione dell'apertura della linea ferroviaria Nizza-Coni. Divenne francese quando Tende e La Brigue entrarono a far parte della Francia nel 1947.

    Il fabbricato passeggeri, un enorme edificio in pietra oggi abbandonato e con ingressi murati, deve il suo aspetto sproporzionato per uno scalo di paese al fatto di essere stato una stazione di frontiera italiana fino al 1947. Questi edifici sono stati utilizzati negli anni '50, '60, '70 e '80 da un campo vacanze della SNCF. A sud, la stazione di Fontan-Saorge svolgeva lo stesso ruolo sul versante francese. L'edificio, meno imponente ma altrettanto grande per uno scalo, ospita oggi un centro vacanze della SNCF.
  • Lingue parlate
    • Francese
Apertura
Periodi di apertura
  • Tutto l'anno 2022
    Aperto Tutti i giorni
Nos suggestions