Stele della Deportazione di Torino

Sito e monumento storici, Patrimonio militare, Cimitero militare e memoriale, Ville d'art et d'histoire, XX secolo A Breil-sur-Roya

  • Questa stele ricorda che il 28 ottobre 1944, il capo del Kommandatur di Breil su Roya riunisce la popolazione nella chiesa parrocchiale e gli dà l’ordine di prepararsi a lasciare il villaggio la mattina seguente.

  • Camminando sotto una pioggia battente, i Breillois raggiungono una tenda dove sono imbarcati su un treno per Torino. Essi evitano la deportazione in Germania grazie all’intervento di Monsignor Fossatti, arcivescovo di Torino, ma sono internati nel campo delle Casermette San Paolo in condizioni molto difficili. Ritrovano il loro villaggio saccheggiato e minato in aprile e maggio 1945
  • Lingue parlate

    • Francese
Apertura

Periodi di apertura

  • Tutto l'anno
    Aperto Tutti i giorni
I nostri suggerimenti