Breil Sur Roya Tour CruellaBreil Sur Roya Drone De Regard
©Breil Sur Roya Drone De Regard|Drone De Regard

Un borgo al giorno

Una giornata a Breil-sur-Roya
Guarda il video
Breil-sur-Roya: Un gioiello nel cuore degli oliveti

Breil-sur-Roya è un borgo di origine medievale immerso nel verde degli olivi. Va a zonzo tra le strette viuzze fiancheggiate da facciate variopinte e osserva il suo ricco patrimonio. Guidato dai profumi della cucina locale e cullato dal canto degli uccelli, assaporerai la gioia di vivere in riva all’acqua.

Va a scoprire Breil-sur-Roya a piedi o in bici nell’arco di una giornata.

Breil-sur-Roya offre molte attrazioni: l’arte del vivere e una gastronomia unica, un passato ricco di storie, un borgo nel cuore delle montagne… Qui si può staccare dalla quotidianità!

5 buoni motivi per venire a Breil-sur-Roya

Vedere i riflessi blu-verde scintillare sulla superficie del lago al tuo arrivo

Scoprire l’organo, l’altare e le pale della chiesa parrocchiale di Santa-Maria

Contemplare il lago dalla Torre della Cruella

Assaporare le nostre specialità locali: crescente, suggelli, ‘boursouzes’ (quadrati di pasta fritta ripieni di legumi) e pasticcio di olive

Andare a zonzo in un borgo incastonato tra terrazzamenti coltivati a olivo e le gole del Roya

Visita il cuore di Breil-sur-Roya

Attraverso il vecchio borgo

Arrivo alla stazione di Breil. Il tuo percorso inizia davanti alla chiesa barocca di Santa-Maria-in-Albis. La sua imponente facciata giallo ocra ti fa sentire insignificante. Lo spettacolo prosegue all’interno con l’altare, l’organo catalogato tra i più belli della valle o ancora la pala d’altare di Louis Bréa. Un tuffo in un periodo plurisecolare di arte e di Storia.

Stimola i tuoi sensi gironzolando lungo la via de Turin. Testimonianza dell’epoca medievale, questo luogo di incontro ti porta alla scoperta dell’arte del vivere bregliasco, in cui i profumi della cucina italiana si uniscono a quelli della cucina provenzale. Questi odori ti hanno fatto venire l’acquolina in bocca? Direzione la Maison des producteurs (Casa dei produttori) per assaporare le specialità locali o fare un picnic in riva al lago dei cigni.

 

FONTANE E LAVATOI

Lungo il tuo percorso, potrai notare la presenza di numerose fontane nonché lavatoi utilizzati all’epoca dalle lavandaie per lavare i panni.

I consigli

per una visita ben riuscita:

  • Pensa a scaricare la pianta turistica qui sotto per non perderti nulla del borgo!
  • Se sei in auto, parcheggia nella piazza Biancheri (tranne il martedì mattina, giorno di mercato) o alla stazione ferroviaria. Il parcheggio è gratuito.
  • Ideale per le famiglie, il giardino per bambini offre un’opportuna pausa all’ombra all’ombra (accanto al monumento ai caduti).
  • Voglia di una pausa culinaria? Visita uno dei nostri ristoranti o snack bar.
  • Il martedì dalle 9 alle 13, vieni al mercato (Place Biancheri) a salutare i nostri produttori e immergerti nei sapori locali

I consigli

sul sentiero dei “Crottés”

  • Una passeggiata adatta a tutti: bastano 30 minuti andata-ritorno.
  • Dal municipio, risali boulevard Rouvier verso il Ponte Superiore, prendi a destra in via Ciappera poi a sinistra il sentiero che sale verso i Crottés.

I consigli

per fare trekking in serenità

  • Parti con l’attrezzatura adeguata: cappello con visiera, buone scarpe, qualcosina da mangiare. Eccoti preparato!
  • Se ne sei provvisto, ti saranno sempre utili un binocolo e una bussola.
  • Per fare trekking senza sbagliare, portati dietro una mappa IGN.
  • Attenzione: alcune zone montuose non dispongono di una buona copertura di rete.
  • Pensa a portare acqua a sufficienza dato che non sono presenti punti di approvvigionamento idrico lungo i sentieri (eccetto quello degli olivi).

I consigli

per le tue gite in bici:

  • Si consiglia di venire con la propria bici dato che non c’è un punto di noleggio bici a Breil.
  • Tieni sempre con te un kit di riparazione. In effetti, può risultare difficile trovare materiale per riparare una ruota!
  • Hai una bici elettrica? È possibile ricaricarla dietro il municipio così come le auto elettriche.
Per una giornata al Top...

I nostri suggerimenti da esperti

Per venire a trovarci

  • Prediligi il treno da Nizza per goderti i panorami unici che offre il Treno delle Meraviglie. Accesso dalla stazione Nice-Ville (o Sospel), fermata Breil-sur-Roya (circa 1 ora e 10 di viaggio).
  • Se scegli di usare la macchina partendo da Mentone, è possibile venire passando per Sospel e il Passo di Brouis al fine di raggiungere Breil‑sur‑Roya e salire fino a Tenda. Maggiori informazioni su: Viabilità in Val Roya
  • Da Nizza, prendi l’autostrada A8 (considerare 1 ora e 10 di macchina).

Info utili

  • C’è solo un bancomat a Breil-sur-Roya situato a piazzale Charles de Gaulle.
    Consulta gli orari di apertura dei monumenti prima di partire per una gita.
    Attenzione: disagi al traffico il martedì dalle 9 alle 13 in piazza Biancheri a causa del mercato.
    Voglia di un picnic a base di prodotti tipici locali? Appuntamento al mercato per scoprire le bancarelle dei nostri produttori, al panificio della via principale che prepara cestini da viaggio o ancora alla Casa dei produttori situata proprio accanto… Vacci da parte nostra! 😉
    Tutte le fontane del borgo erogano acqua potabile, salvo indicazione contraria.
    Per ottenere un sacco di avveduti suggerimenti, contatta Marine o Hélène presenti nell’Ufficio del Turismo via mail: breil-tourisme@menton-riviera-merveilles.fr o chiamando allo 0033 4 83 93 98 34.
Nos suggestions