© Drone de regard - Vincent JACQUES

Roquebrune‑Cap‑Martin

Il borgo medievale

Vera e propria perla della Riviera, incastonata tra Mentone e Monaco, Roquebrune-Cap-Martin è una magnifica località arroccata sulle alture del Mediterraneo. Spiagge selvagge e preservate, panorama mozzafiato… Dal borgo medievale al Cap Moderne, Roquebrune racconta una storia tra passato e modernità. Una tappa immancabile!

Balade En Famille à la Casetta à MentonBalade En Famille à la Casetta à MentonBalade En Famille à la Casetta à Menton

“Fuggire dalla calca sul sentiero costiero procura un autentico momento di serenità. Si gode l’aria del Mediterraneo. Alcuni gradini che conducono direttamente al mare ti invogliano a fare il bagno. Un momento fuori dal tempo!”

Alix

5 buoni motivi per visitare Roquebrune-Cap-Martin

Fare il giro a piedi di Capo Martino imboccando il sentiero costiero, splendido percorso tra brezza marina e profumo dei pini

Passeggiare nelle viuzze del vecchio borgo

Visitare la Villa E-1027 d’Eileen Gray e il Cabanon (casetta) di Le Corbusier, sito inserito nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco

Pranzare sull’erba nel Parco degli Olivi

Viaggiare nel Medioevo visitando il Castello medievale

IL CONSIGLIO DELL’ESPERTO

Dopo una giornata di visita, pausa al riparo dal caldo con la famiglia al Parco Capo Martino: tra gli olivi centenari si possono vedere alcune sculture contemporanee. Genitori e piccini si godranno rispettivamente la buvette e l’area giochi.

Il sentiero Le Corbusier

un panorama spettacolare

Con le sue rocce frastagliate, i suoi antichi imbarcaderi, le sue acque cristalline più in basso, il sentiero Le Corbusier offre cinque chilometri di paesaggi selvaggi tra mare e montagna. L’antica sterrata dei doganieri è costellata di capolavori architettonici: ville Belle Epoque, sito di Cap Moderne o ville private. Tutti a testimonianza dell’amore degli artisti e architetti per il sito! Tappa clou della passeggiata: la spiaggia del Buse e le sue acque cristalline… Perfetto per tuffarsi a capofitto in mare dopo un’escursione sotto il sole!

Roquebrune

Cap Moderne

Complesso di notevole interesse dell’architettura moderna del XX secolo, il Cap Moderne racchiude la villa E-1027 di Eileen Gray e Jean Badovicci, il ‘Cabanon’ (casetta) di Le Corbusier nonché il bar-ristorante l’Etoile de Mer e le Unità da campeggio. Espressione inconfondibile dell’architettura di avanguardia ispirata alla bellezza del sito, quest’ultimo racconta anche una formidabile storia di amicizia e di emulazione artistica! Il sito conosce una grande affluenza di pubblico ed è aperto unicamente nell’ambito di visite guidate. Si consiglia di prenotare in anticipo!

Il forte di Capo Martino

per ricordare la Storia

Opera della linea Maginot costruita nel 1930, il forte è una concreta testimonianza della Seconda Guerra mondiale. Qui vivevano in autosufficienza 343 soldati e 11 ufficiali! Postazioni di fuoco, caserma, infermeria e museo delle armi raccontano il funzionamento di questa unità da combattimento sotterranea. “Ceux qui ne peuvent se souvenir du passé sont condamnés à le répéter ” scriveva George Santayana (Coloro che non possono ricordare il passato sono condannati a ripeterlo). Una visita da fare per non dimenticare! L’opera militare viene mantenuta dall’associazione AMICORF di Mentone che organizza delle visite tutti i week-end (iscrizione presso l’ufficio del turismo di Roquebrune-Cap-Martin).

Soggiornare

a Roquebrune-Cap-Martin
I nostri suggerimenti