© Drone De Regard

La Strada delle Grandi Alpi

La traversata XXL

Oltre 700 chilometri, 17 valichi alpini e 3 parchi naturali nazionali: la Strada delle Grandi Alpi che ha un sapore dolce di avventura regala uno degli itinerari più spettacolari di Francia! Dal Lago di Ginevra fino al Mediterraneo ti aspetta una miriade di strade sinuose e maestosi panorami. Attraversa le Alpi francesi, raggiungi Mentone da Thonon-les-Bains e fa’ una sosta nei nostri borghi e nelle nostre valli dove godrai di una strameritata accoglienza ‘golosa’! In macchina, in moto o in bici, parti per un road trip mitico e per una bella boccata di aria fresca…

Alle origini di

una strada mitica

Nel XIX secolo, al fine di far uscire dall’isolamento i borghi alpini, si intraprende la costruzione di strade che collegano tra loro le grandi vallate francesi. Queste strade costituiranno il futuro punto di partenza di un nuovo cantiere colossale nel 1909: la costruzione della Strada delle Grandi Alpi. Progettata su iniziativa del Touring Club francese, la strada ha come scopo di valorizzare i grandiosi paesaggi montani e di favorire il turismo, prima in bici poi in auto. Ultimato nel 1937, l’itinerario segna allora l’apertura al mondo di questo territorio dal patrimonio naturalistico e culturale di notevole interesse.

Il risultato è all’altezza del progetto: la Strada delle Grandi Alpi parte da Thonon-les-Bains nei pressi del Lago di Ginevra fino ad arrivare a Mentone e alle rive del Mediterraneo. Attraversa 6 dipartimenti, si inerpica su per 17 valichi di alta montagna e copre poco di 700 chilometri di strade di montagna.

La strada di montagna più bella del mondo

Nella mente di Léon Auscher, vicepresidente del Touring Club di Francia, “sarà una strada unica in Europa e, si può affermare senza temere di essere tacciati di esagerazione, la strada di montagna più bella del mondo”.

Esperienze nel verde

Da non perdere

Sulla Strada delle Grandi Alpi come altrove, non importa la destinazione ma la strada per raggiungerla!  E che strada… Attraverserai paesaggi magici e borghi dove è bello vivere.

Per le attività in mezzo al verde, diversi sono i nostri suggerimenti di esperienze imperdibili: parti per un’escursione a piedi o in bici nelle montagne dell’Authion, vai a passeggiare all’ombra dei castagneti di Moulinet, contempla dall’alto le cascate e le gole del Piaon scavate dal fiume Bevera… E perché non provare a pescare le trote in questo fiume interamente classificato in prima categoria per la qualità delle sue risorse ittiche?

I nostri suggerimenti